Provola affumicata

Provola affumicata

È una specialità molto simile alla mozzarella soprattutto nelle tecniche di produzione, ma a differenza di quest’ultima, non deve necessariamente essere consumata fresca, ma si può conservare per un tempo maggiore. Si ottiene dalla trasformazione di latte crudo di vacca, la cui origine del nome deriva dal fatto che era la “prova”, ossia il campione che veniva immerso nell’acqua bollente per stabilire se la cagliata era pronta per la filatura. Al termine della lavorazione, viene posta in un ambiente chiuso a contatto con fumo derivante da paglia umida bruciata per alcuni minuti, per farle acquisire sapore, colore e aroma tipico del fumo.

È un prodotto che va conservato ad una temperatura compresa tra +1° e +4°C.

Ottima per accompagnare un buon piatto di pasta al sugo o con le zucchine, può essere anche consumata a crudo.

€1.65

Valori nutrizionali medi

Valore energetico Grassi Di cui acidi grassi saturi Carboidrati Di cui zuccheri Proteine Sale
256 kcal - 1070 KJ 18.5 g/100g 13.0 g/100g 1.0 g/100g 0.8 g/100g 21.5 g/100g 0.8 g/100g